Crea sito

«

»

Violet Flame Reiki

 

Viole-Flame-Quan-Yin[1]

 

Violet Flame Reiki

Livelli 1-2-3-4

 

Quan Yin
è la divinità più popolare
nel buddismo cinese.

 

 





 

E’ la Dea della Misericordia o Dea della Compassione,
l’incarnazione della benevolenza  e dell’amore compassionevole

L’ideale del Bodhisattva è specifico al Sentiero del Mahayana.

Bodhi significa il risvegliato, Sattva significa ‘un essere’.

Insieme essi significano una persona risvegliata
e che è designata alla liberazione ed al benessere
di tutti gli esseri umani e di tutte le creature.

Come Bodhisattva della compassione Ella
ascolta i nostri lamenti e ci libera dalle sofferenze.

La similitudine di Quan Yin con Maria, la Madre di Gesù è notevole.
La sua influenza si estende dagli albori della
creazione al desiderio profondo delle donne di avere bambini.

Nei momenti di malattia e difficoltà
è la prima ad essere invocata.

Ella è la portatrice di bambini, la creatrice,
la personificazione della compassione,
colei che intercede per noi.
Le sue cinque virtù principali sono misericordia,
modestia, coraggio, giustizia e saggezza.

Molto somigliante a Quan Yin è Tara (Stella),
Dea della protezione e della compassione,
venerata dai Buddisti Tibetani, Mongoli e Nepalesi.

Secondo “Mandala: The Architecture of Enlightenment”
di Denise Patry Leidy & Robert A. F. Thurman (Shambhala 1977):
“Tara è il bohisattva arcangelico e l’archetipo
della divinità che rappresenta le attività miracolose
di tutti i Budda.

Nelle leggende Ella nasce dalle lacrime di compassione
di Avalokitesvara o dal suo voto di rimanere
donna nonostante sia illuminata.

Esistono innumerevoli manifestazioni di Tara
(quante ne sono necessarie per gli esseri viventi),
ma le più famose sono le pacifiche Tara Bianche
che portano protezione, lunga vita e pace
e la dinamica Tara Verde che aiuta a superare
gli ostacoli e porta salvezza agli esseri
viventi in situazioni pericolose.

Quan Yin è conosciuta da molti Buddisti
come il bodhisattva che ha rifiutato di ascendere
fino a che a tutta l’umanità non sarà concesso
di lasciare la ruota della reincarnazione e le lacrime
della gente non saranno asciugate.

Il suo colore è il colore della lavanda o un tono
più fievole della fiamma violetta di S.Germaine.
E’ un viola dorato – il colore della guarigione e della protezione



Storia e Origini del Violet Flame Reiki


Ivy Moore stava meditando su Quan Yin.
Per sei mesi recitò un mantra giornaliero e invocazioni a Quan Yin.

Il mantra è
Namo Kuan Shih Yin Pu’sa
e si pronuncia
Nei Mo Quan Shi In Pu Sou

e serve per invocare la presenza
di Quan Yin all’interno del fedele

Cercava di accrescere la sua spiritualità,
raggiungere l’illuminazione e perfezionare
se stessa ripetendo questo mantra in multipli
di 108 al giorno, quando “ricevette”  40  simboli.

Le fu subito chiaro che le persone attivate
a questa tradizione Reiki avrebbero
compreso da sole l’uso dei simboli

Ivy Moore vide i simboli e li scrisse il più
in fretta possibile per non dimenticarli .

Chiamò questo Reiki Violet Flame
(Fiamma Viola)
e lo dedicò a Quan Yin
che l’aveva benevolmente attivata
ai 40 simboli simboli ricevuti.

Il Reiki Violet Flame ha un tocco compassionevole
e quando praticato offre grandi possibilità
di guarigione sia al corpo che allo spirito.

Può essere usato anche a grandi distanze.
Le attivazioni a Violet Flame Reiki
possono essere trasmesse da chi ha completato
il livello Master Reiki USUI
e ricevuto i 4 livelli del Violet Flame Reiki,
nonchè il simbolo di Master Violet Flame Reiki
per trasmettere attivazioni nel 4° livello Violet Flame.

Ivy Moore crede che i simboli siano sacri e privati
Usa semplicemente questo Reiki come useresti
il Reiki USUI e invoca i simboli se lo ritieni opportuno.

Sono quattro i livelli nel Violet Flame Reiki,
ma le attivazioni possono essere fatte in una sola volta,
oppure in momenti diversi per il gran numero di simboli.

Quindi puoi scegliere se attivare i tuoi allievi
a Violet Flame Reiki con una serie di più attivazioni per questo motivo.

 



Il costo complessivo è di € 80,00